stampa questa news Invia questa news ad un amico

GPS, grave disservizio della piattaforma, necessaria proroga

» in Comunicati

Le OO.SS. chiedono l´immediato intervento per ripristinare il regolare funzionamento nel tempo più breve possibile


GPS, grave disservizio della piattaforma, necessaria proroga martedì 28 luglio 2020
Le organizzazioni Sindacali del Comparto Istruzione - Settore Scuola (FlcCgil, CislScuola, UilScuola, Snals, Gilda) denunciano il grave malfunzionamento del sistema di gestione di inserimento delle domande di GPS che perdura oramai da diverse ore già dall´apertura della funzione, provocando gravissimi disservizi e malcontenti tra le centinaia di migliaia di docenti precari alle prese in queste ore con la compilazione delle domande.

Si chiede a tale proposito l´immediato intervento per ripristinare il regolare funzionamento nel tempo più breve possibile, prevedendo sin da ora una proroga dei termini di scadenza previsti.

Il perdurare del disservizio può configurarsi come "interruzione di pubblico servizio", condizione tale da compromettere gravemente i diritti del personale interessato oltre al grave danno in termini di efficenza delle procedure amministrative ad esso correlate a partire dal regolare avvio dell´anno scolastico.


Roma, 28 luglio 2020

FLC CGIL     
CISL Scuola    UIL Scuola Rua    SNALS Confsal    GILDA Unams
Francesco Sinopoli    Maddalena Gissi    Giuseppe Turi    Elvira Serafini    Rino Di Meglio



Allegati

ARGOMENTI:  

Stai inviando il link del seguente articolo:

GPS, grave disservizio della piattaforma, necessaria proroga

La TUA email

Il tuo nome (e cognome)

L'email dell'amico/a

Puoi includere un piccolo messaggio (opzionale)

Misura antispam

Quanto fa 3 piu' 9?

Trattamento dati personali: Ho letto e accetto.