stampa questa news Invia questa news ad un amico

Estero, la FGU-Gilda chiede il rientro in Italia del personale per effettuare il vaccino anti-Covid

» in Estero

Resoconto incontro MAECI-OOSS. Tra i temi all’ordine del giorno, anche il contingente scolastico 2021/2022 e la riapertura della scuola statale di Asmara


Estero, la FGU-Gilda chiede il rientro in Italia del personale per effettuare il vaccino anti-Covid mercoledì 10 marzo 2021
Il 9 marzo, alle ore 12.00, in videoconferenza, si sono incontrate la delegazione di parte pubblica e le OOSS del personale scolastico e dei dirigenti scolastici delle scuole italiane all’estero per discutere il seguente odg: informativa Linee guida per la sicurezza sanitaria e per il piano vaccinale Covid-19 del personale scolastico all’estero; contingente scolastico all’estero per il 2021/2022 e apertura del confronto sulle proposte del Maeci; Mantenimento scuola statale di Asmara; lo stato delle nomine per l’A.S. 2020/2021 nelle scuole/corsi/lettorati all’estero e nelle Scuole Europee; i contenuti dei bandi di selezione per la destinazione all’estero del personale dirigente scolastico, docente e ATA.

La delegazione della Fgu-Gilda degli Insegnanti ha chiesto - assieme alle altre OO.SS. - di mettere urgentemente a disposizione del personale scolastico all’estero ogni modalità che possa favorire la vaccinazione contro il Covid-19, nel più breve tempo possibile. Ha chiesto di consentire, attraverso la normativa contrattuale vigente, il rientro in Italia del personale per effettuare il vaccino.

Contingente scolastico 2021/2022
Dai primi dati risultano pervenute dalle sedi estere 107 richieste di nuove istituzioni e una richiesta di IEA (incarichi extra accademici) per 1 lettorato; le richieste di soppressione segnalate dalle sedi riguardano 6 posti di docente. In attesa dello svolgimento del confronto con le OO.SS. firmatarie del CCNL, che si concluderà presumibilmente nella prevista riunione del 12 marzo p.v., le OO.SS. confermano l’impegno a valutare nel corso del confronto ogni possibile soluzione al fine di migliorare e adeguare l’offerta formativa all’estero all´attuale domanda di lingua e cultura italiana nel mondo.

Riapertura della scuola statale di Asmara

Annunciata nel corso dell’incontro dalla Consigliera d’Ambasciata Valentina Setta, a nome della delegazione Maeci. Le OO.SS chiedono la conferma del contingente scolastico all’estero per il 2021/2022 per la scuola statale di Asmara visto l’attuale contingente di 13 unità, pur facendo presente che le trattative a livello diplomatico in corso con le autorità eritree, che si stanno svolgendosi in un clima positivo, escludono l’eventuale riapertura per l’ A.S. 2021/2022 . Il governo eritreo ha chiesto l’apertura di un Istituto professionale al posto dell’attuale Liceo.

Trasferimento della scuola statale di Barcellona
Viste le contingenti emergenze della scuola di Barcellona, le OO.SS. hanno preso atto dell’impegno della DGSP a garantire al più presto con il trasferimento nei nuovi edifici la continuità didattica e organizzativa del nostro Istituto statale.

Stato delle nomine per l’a.s. 2020/2021 nelle scuole/corsi/lettorati all’estero e delle scuole europee
Si è sollecitata la delegazione Maeci a voler fornire alle OO.SS. scuola un completo aggiornamento sulle nomine all’estero effettuate per l’anno scolastico in corso e sullo stato delle attuali procedure di completamento delle assunzioni dei docenti assegnati per comando annuale nonché dei posti disponibili per il prossimo A.S. 2021/2022 . Andrebbe definita al più presto una data di conclusione delle procedure di nomina con il conseguente rinvio delle assunzioni in servizio all’estero al 1 settembre 2021. La delegazione Maeci ha espresso l’impegno di valutare tale proposta e di presentare possibili soluzioni nel corso dei prossimi incontri.

Contenuti dei bandi per la destinazione all’estero
È stata accolta dal Maeci, oltre al riconoscimento del servizio pre-ruolo, anche la richiesta di garantire ai docenti di sostegno l’accesso anche alle selezioni relative alla classe di concorso di appartenenza. I tempi di uscita del bando e della pubblicazione nella G.U., pur imminenti, non sono stati ancora ufficialmente comunicati; è previsto un aggiornamento nella riunione con le OO.SS. scuola prevista per il prossimo venerdì 12 marzo.

La Delegazione Fgu-Gilda degli Insegnanti

Allegati

ARGOMENTI:  

Stai inviando il link del seguente articolo:

Estero, la FGU-Gilda chiede il rientro in Italia del personale per effettuare il vaccino anti-Covid

La TUA email

Il tuo nome (e cognome)

L'email dell'amico/a

Puoi includere un piccolo messaggio (opzionale)

Misura antispam

Quanto fa 3 piu' 9?

Trattamento dati personali: Ho letto e accetto.