stampa questa news Invia questa news ad un amico

DDL scuola: il 18 maggio manifestazione a Torino

» in Territorio

Proseguono le iniziative di mobilitazione lanciate dai sindacati


DDL scuola: il 18 maggio manifestazione a Torino venerdì 15 maggio 2015
Il DDL 2994 "La Buona scuola" è stato ulteriormente peggiorato dagli emendamenti di questi giorni.

Non sono mutate le ragioni che hanno portato allo sciopero generale.

Riteniamo irricevibile la valutazione degli insegnanti da parte di un comitato composto anche da genitori e studenti e nominato dal Consiglio di istituto.

Il Governo ribadisce una visione che determina la svalutazione del lavoro educativo.

Avremo così insegnanti in balia degli umori, dei giudizi, della valutazione dei genitori e addirittura dei loro studenti. La scuola al contrario. In nessun paese europeo gli studenti intervengono sugli stipendi dei loro insegnanti.

Continua la politica della divisione dei lavoratori precari e non, le risposte alla richiesta di stabilizzazione di migliaia di precari della scuola sono inadeguate, rimane inalterata una visione gerarchica e non democratica degli assetti scolastici.

È inaccettabile il silenzio sul rinnovo del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro e della contrattazione integrativa nelle scuole.

Si deve avviare un confronto vero con le lavoratrici ed i lavoratori della scuole.

La mobilitazione continua! Lunedì 18 maggio 2015 a Torino manifestazione cittadina delle lavoratrici e dei lavoratori della scuola, genitori, studenti, lavoratrici e lavoratori di altri comparti. Concentramento ore 17,30 P.zza Castello (fronte Palazzo Madama) e corteo sino alla sede Rai di Via Verdi.

Aderiscono
FLC CGIL
CISL Scuola
UIL Scuola
SNALS
GILDA
CUB
COBAS
CIDI

Stai inviando il link del seguente articolo:

DDL scuola: il 18 maggio manifestazione a Torino

La TUA email

Il tuo nome (e cognome)

L'email dell'amico/a

Puoi includere un piccolo messaggio (opzionale)

Misura antispam

Quanto fa 3 piu' 4?

Trattamento dati personali: Ho letto e accetto.