stampa questa news Invia questa news ad un amico

Piattaforma S.O.F.I.A., chiarimenti dal Miur

» in Formazione

In merito a configurazione e durata, modalità di attestazione e documentazione delle iniziative formative del docente


Piattaforma S.O.F.I.A., chiarimenti dal Miur lunedì 5 giugno 2017
Con nota 25134 del 1° giugno 2017, il Miur, in risposta a richieste di approfondimento e di chiarimenti in merito all´ utilizzo della piattaforma S.O.F.I.A., dedicata alla formazione del personale docente, ha fornito informazioni in merito alla configurazione e durata delle attività di formazione, alle modalità di attestazione dei percorsi formativi nonché alla documentazione delle iniziative formative del docente.

Attività di formazione
Le azioni formative per gli insegnanti di ogni istituto sono inserite nel Piano formativo d´istituto che è parte integrante del Piano Triennale dell´Offerta formativa, in coerenza con le scelte del Collegio Docenti che lo elabora sulla base degli indirizzi del dirigente scolastico.
L´obbligatorietànon si traduce automaticamente in un numero di ore da svolgere ogni anno, ma nel rispetto del contenuto del piano. Quindi le istituzioni scolastiche possono, in coerenza con le scelte del Collegio dei docenti, modulare e quantificare l´impegno in relazione alla tipologia delle attività previste. Pertanto nella piattaforma S.O.F.I.A., potranno essere inserite attività formative anche di durata diversa purché in linea con quanto previsto dal piano di formazione docenti 2016/2019.

Attestazione dei percorsi formativi
Sarà a breve attivata dall´amministrazione una funzionalità aggiuntiva, ad uso dei docenti, che consentirà di inserire e documentare le attività formative svolte, se progettate nel rispetto delle norme vigenti, nonché iniziative formative organizzate dalle diverse articolazioni dell´Amministrazione scolastica (MIUR, USR, UAT), da enti i cui corsi sono riconosciuti a livello regionale e da soggetti di per sé accreditati ma non ancora registrati nella piattaforma.

Documentazione delle iniziative formative
La documentazione, legata ad un questionario di gradimento a cura del docente, tramite il quale questultimo esprime una prima autovalutazione, si riferisce unicamente all´attestazione della partecipazione ai percorsi di formazione del docente, al fine di disporre di un archivio personale dei propri impegni formativi ed impostare, su queste basi, una successiva formazione.
La piattaforma, precisa la nota,  non coincide e non dà luogo alla produzione di un portfolio professionale del docente. I dati raccolti dai questionari sono anonimi e saranno utilizzati per analisi ai soli fini statistici e di ricerca, nel pieno rispetto della riservatezza e della privacy.

Stai inviando il link del seguente articolo:

Piattaforma S.O.F.I.A., chiarimenti dal Miur

La TUA email

Il tuo nome (e cognome)

L'email dell'amico/a

Puoi includere un piccolo messaggio (opzionale)

Misura antispam

Quanto fa 3 piu' 4?

Trattamento dati personali: Ho letto e accetto.