stampa questa news Invia questa news ad un amico

Semplificazione amministrativa, questione immissione dati e informazioni

» in Riforma/autonomia scolastica

Nella seconda sessione del tavolo tematico fatto un monitoraggio delle richieste dei dati a cui devono rispondere le scuole


Semplificazione amministrativa, questione immissione dati e informazioni martedì 27 giugno 2017
Il giorno 26 giugno alle ore 15,00, si è tenuto il tavolo tecnico tra MIUR e OO.SS. del personale scuola per affrontare le problematiche connesse agli adempimenti relativi alle immissioni dei dati da parte delle Istituzioni Scolastiche.
Presenti al tavolo, il Vicecapo di gabinetto, dott. Pinneri, e il Direttore della DGCASIS, dott.ssa Barbieri.

L´Amministrazione, in apertura di seduta, ha consegnato alle OO.SS. le risultanze di una ricognizione effettuata presso le Direzioni Generali del MIUR sulle rilevazioni richieste alle scuole nel corso dell´anno scolastico ed il dato emerso ne ha registrato un numero assai consistente.
Risultano 41 "richieste dati" censite e 13 tipologie di Amministrazioni "richiedenti" tra DDGG del MIUR, UUSSRR, MEF, MSPA, ISTAT, INVALSI, EE.LL., concentrate in particolar modo in alcuni mesi dell´anno, con evidenti sovrapposizioni su alcune specifiche tematiche quali, ad esempio, quelle relative al monitoraggio delle assenze del personale. Ovviamente tutto ciò con notevole sovraccarico di lavoro per le segreterie già pesantemente in affanno.

In merito alle richieste che pervengono alle scuole da parte di soggetti esterni al MIUR, l´Amministrazione ha dichiarato che alcune di esse, quali ad es. quella sulle disabilità ISTAT, risultano necessarie perché riguardano dati non rilevabili altrove.

Sui monitoraggi richiesti dall´INPS si è trovata una soluzione riguardo i pensionamenti, mentre per l´INAIL, sull´ alternanza scuola-lavoro, sarà attivata da settembre una piattaforma che consentirà alle scuole una semplificazione della gestione dati degli alunni coinvolti in tali attività.

Il tavolo, pur apprezzando il lavoro di ricognizione effettuato dall´Amministrazione ha sottolineato ancora una volta, alcune criticità, quali: necessità di porre i sistemi in condizioni di colloquiare fra loro, implementazione delle funzionalità del SIDI, rilevazioni richieste da soggetti esterni etc.

E´ stata inoltre richiesta una proroga dei termini per l´inserimento a sistema da parte delle segreterie, delle domanda di III fascia.

La nostra delegazione, al riguardo, ha evidenziato quanto sia inopportuno caricare le segreterie di un´ ulteriore incombenza, soprattutto in un periodo dell´anno nel quale molto spesso il personale nominato su posti in organico di fatto cessa dal servizio con il termine dell´attività didattica. A ciò si aggiunga anche il disagio derivante dai fenomeni ben noti quali la contrazione degli organici ata e le norme sulla sostituzione del personale. Sarà quindi necessario adottare le adeguate strategie per alleggerire le scuole dai carichi di lavoro che le vedono sempre più coinvolte.

L´Amministrazione dopo aver ascoltato gli interventi delle OO.SS. e pur condividendo la necessità di fornire un segnale concreto sulla materia, ha dichiarato che una implementazione delle funzioni SIDI non potrà soddisfare tutte le necessità a causa della carenza di disponibilità dei fondi MIUR, mentre sarà possibile un ampliamento dell´offerta per l´utilizzo da parte delle scuole su alcune tematiche fra le quali le commissioni web.

Per quanto riguarda infine i rapporti con gli enti esterni (INAIL, ISTAT), l´Amministrazione ha assunto un formale impegno ad interfacciarsi con detti soggetti al fine di individuare le soluzioni più idonee.

La prossima riunione è fissata per il giorno 4 luglio alle ore 12,00 per un ulteriore approfondimento su tutte le tematiche trattate.


ARGOMENTI:  riforma,

Stai inviando il link del seguente articolo:

Semplificazione amministrativa, questione immissione dati e informazioni

La TUA email

Il tuo nome (e cognome)

L'email dell'amico/a

Puoi includere un piccolo messaggio (opzionale)

Misura antispam

Quanto fa 3 piu' 6?

Trattamento dati personali: Ho letto e accetto.