stampa questa news Invia questa news ad un amico

Mobilità e unificazione aree della DOS

» in Mobilità

Resoconto dell´incontro tra Amministrazione ed organizzazioni sindacali


Mobilità e unificazione aree della DOS mercoledì 5 febbraio 2014

Si è tenuto oggi al Miur un incontro relativo all´ unificazione delle aree della DOS nelle fasi della mobilità.

La nostra Delegazione ha ribadito la contrarietà della FGU ad anticipare al 2014/15 la suddetta unificazione che diverrà operativa per le immissioni in ruolo e le supplenze dall´ anno scolastico 2017/18, cioè quando ci sarà l´ aggiornamento delle graduatorie ad esaurimento per il triennio 2017/20.

Sempre secondo la nostra Federazione, quindi, per non incidere negativamente né sulle immissioni in ruolo né sulle supplenze, tale unificazione può trovare applicazione solo con le utilizzazioni e le assegnazioni provvisorie e non con la mobilità definitiva.

L´ ing. Sala e la Dott.ssa Di Pasquale, partecipando all´ incontro per conto del SIDI, hanno contribuito alla ricerca di una soluzione, affrontando gli aspetti tecnici per la maggior tutela del personale a T.D. e di chi aspira alle immissioni in ruolo, cui va destinato il 50% delle disponibilità residuate dopo la fase provinciale. Dopo svariati interventi, si è convenuto di formulare una proposta sia da parte dell´ Amministrazione che delle OO.SS. per superare lo stallo, con l´impegno di rivedersi in un prossimo incontro.

La Dott.ssa Palermo, nel confermare l´ invio alla Funzione Pubblica dell´ ipotesi di CCNI lo scorso 22 gennaio, ha concordato con le OO.SS. un possibile incontro nella giornata del 24 febbraio per la sottoscrizione della suddetta ipotesi e per dare l´ avvio alla presentazione delle domande on line.

In considerazione di quanto sopra, quindi, è presumibile che le domande dei docenti si possano presentare in linea di massima durante il mese di marzo, mentre quelle degli ata dovrebbero essere procrastinate di una decina di giorni sia come data d´ inizio che di termine.

Esaminata la bozza di OM, si è ritenuto che non ci sia nulla da modificare.

La nostra Delegazione ha invitato l´ Amministrazione - come del resto aveva fatto a più riprese negli incontri precedenti - ad evitare che in organico di diritto e, quindi, con la mobilità venissero assegnate ai docenti della Scuola Primaria posti costituiti su 2 istituzioni scolastiche distinte.

Finalmente nell´ incontro odierno la Dott.ssa Palermo si è impegnata - col parere favorevole del SIDI - ad apporre al Sistema Informatico il blocco più volte da noi sollecitato.

A margine dell´ incontro, la nostra Delegazione ha incontrato il Dott. Molitierno, cui competono i PAS, le graduatorie ad esaurimento e d´ istituto, per sottolineare l´ urgenza dell´emanazione di una nota alle DGR per sollecitare la concessione dei permessi del diritto allo studio a tutti coloro che ne hanno titolo. 

Inoltre la nostra Delegazione gli ha segnalato la mancata attivazione nella quasi totalità delle Regioni dell´ offerta formativa relativa all´ Infanzia ed alla Primaria, oltre che alle classi di concorso ricomprese nella Tab. C. 

Come già concordato in un precedente incontro col Dott. Chiappetta, la FGU ha sottolineato la necessità di disposizioni mirate a consentire la frequenza on line dei corsi relativi ad insegnamenti non attivati ed il recupero degli aspiranti richiedenti una classe di concorso per la quale non hanno titolo, su altra classe per la quale posseggono i requisiti previsti.

ARGOMENTI:  CCNI, mobilita, sostegno,

Stai inviando il link del seguente articolo:

Mobilità e unificazione aree della DOS

La TUA email

Il tuo nome (e cognome)

L'email dell'amico/a

Puoi includere un piccolo messaggio (opzionale)

Misura antispam

Quanto fa 3 piu' 3?

Trattamento dati personali: Ho letto e accetto.