stampa questa news Invia questa news ad un amico

Prove Invalsi: selezione degli osservatori

» in Valutazione

La selezione degli esperti sarà effettuata dagli Uffici Scolastici Regionali sulla base dei criteri oggetto dell´informativa sindacale


Prove Invalsi: selezione degli osservatori mercoledì 5 febbraio 2014

Si è tenuto oggi al Miur un incontro di informativa sindacale relativamente alle prove di rilevazione degli apprendimenti da parte dell´Invalsi.

Durante l´ incontro, presieduto dalla Dott.ssa Stellacci e dalla Dott.ssa Palumbo, sono stati illustrati i criteri di selezione per l´individuazione degli osservatori.

Si è parlato anche dei compensi non molto significativi da corrispondere a tali figure: 195 € lordo stato e 147 € lordo dipendente per ciascun giorno d´ impegno.

La Dott.ssa Stellacci ha comunicato che complessivamente le classi delle superiori - le I, le IV e le V - soggette a valutazione costeranno 1.500.000 € (500.000 per classi parallele), mentre il costo della III classe della secondaria di primo grado è di entità più ridotta.

Avendo affermato sia la Dott.ssa Stellacci che la Palumbo che le prove vanno digitate e non corrette, la nostra Delegazione ha ribadito la legittimità di quanto sostenuto da sempre dalla Gilda degli Insegnanti: trattandosi di un mero compito amministrativo, non compete ai docenti.

La nostra Delegazione, in merito alla partecipazione dei docenti alla suddetta attività formativa, si è richiamata al rispetto dell´ art. 64, co. 5 del CCNL che prevede la sostituzione anche con supplenze, in quanto si tratta di servizio e, pertanto, è irricevibile l´ invito rivolto da svariati DS ai propri docenti intesi a partecipare di collocarsi in aspettativa non retribuita.

Al termine dell´ incontro, facendo seguito alla consegna al Dott. Filisetti, alla Dott.ssa Palumbo ed alla Dott.ssa Davoli della sentenza del Tribunale di Salerno che ha sancito l´ erogazione ai commissari interni del compenso previsto per la funzione per ciascuna classe esaminata, la nostra Delegazione ha invitato la Dott.ssa Palumbo ad assumere una posizione in merito.

Il DG degli Ordinamenti, pur ammettendo di non averne ancora parlato col Dott. Filisetti, si è espressa per l´accoglimento della tesi sostenuta da sempre dalla Gilda degli Insegnanti e, di conseguenza, dovrebbe essere emanata una nota chiarificatrice, in linea con quanto il suo predecessore Dott. Dutto aveva già stabilito.

 

Allegati

  • ¬ 
ARGOMENTI:  valutazione, invalsi,

Stai inviando il link del seguente articolo:

Prove Invalsi: selezione degli osservatori

La TUA email

Il tuo nome (e cognome)

L'email dell'amico/a

Puoi includere un piccolo messaggio (opzionale)

Misura antispam

Quanto fa 3 piu' 9?

Trattamento dati personali: Ho letto e accetto.