stampa questa news Invia questa news ad un amico

Borse di studio universitarie: la riduzione del 90% viola la Costituzione

» in Comunicati

Dichiarazione del coordinatore nazionale Rino Di Meglio


Borse di studio universitarie: la riduzione del 90% viola la Costituzione giovedì 4 novembre 2010

Chiarezza sulla riduzione del 90% delle borse di studio universitarie: è quanto chiede la Gilda degli Insegnanti in seguito alla notizia, diffusa da alcuni esponenti dell´opposizione, di una drastica diminuzione dei fondi destinati per il prossimo anno agli studenti degli atenei italiani.

"Se la denuncia sollevata dai parlamentari del Pd fosse confermata - afferma il coordinatore nazionale della Gilda, Rino Di Meglio - verrebbe violato l´articolo 34 della Costituzione, in base al quale, come recita il comma 3, i capaci e meritevoli, anche se privi di mezzi, hanno diritto di raggiungere i gradi più alti degli studi. Perciò chiediamo ai ministri Gelmini e Tremonti di fare luce sulla questione e di evitare discriminazioni di natura economica fra studenti". 

Roma, 4 novembre 2010
Ufficio stampa Gilda degli Insegnanti

 

Allegati

ARGOMENTI:  Di Meglio, universita,

Stai inviando il link del seguente articolo:

Borse di studio universitarie: la riduzione del 90% viola la Costituzione

La TUA email

Il tuo nome (e cognome)

L'email dell'amico/a

Puoi includere un piccolo messaggio (opzionale)

Misura antispam

Quanto fa 3 piu' 2?

Trattamento dati personali: Ho letto e accetto.