stampa questa news Invia questa news ad un amico

Merito docenti, la Gilda non firma il contratto integrativo

» in Comunicati

No ad un progetto carico di forzature, in una sperimentazione priva di serietà e non concordata


Merito docenti, la Gilda non firma il contratto integrativo martedì 12 luglio 2011

No della Gilda degli Insegnanti alla sperimentazione del merito dei docenti.

"Non abbiamo firmato il contratto integrativo riguardante il merito dei docenti - spiega il sindacato dopo il vertice che si è tenuto questa mattina al ministero dell´Istruzione - perché non condividiamo il tipo di sperimentazione, che consideriamo privo di serietà, avviato in alcune scuole dal ministero dell´Istruzione.

Inoltre - aggiunge la Gilda - riteniamo inaccettabile il modus operandi di viale Trastevere: la contrattazione con i sindacati deve essere condotta prima e non dopo. Nonostante la contrarietà dimostrata dal mondo della scuola, che ha costretto il Miur a partire con una terza sperimentazione pur di trovare insegnanti disponibili, si è preferito procedere a testa bassa con un progetto carico di forzature.

Le organizzazioni sindacali hanno ricevuto soltanto alcune informative e in queste occasioni, così come nell´incontro svoltosi con il ministro Gelmini dieci giorni fa, - conclude l´associazione professionale degli insegnanti - abbiamo ribadito la nostra posizione contraria".

Roma, 12 luglio 2011
Ufficio stampa Gilda degli insegnanti

ARGOMENTI:  CCNI, valutazione, merito,

Stai inviando il link del seguente articolo:

Merito docenti, la Gilda non firma il contratto integrativo

La TUA email

Il tuo nome (e cognome)

L'email dell'amico/a

Puoi includere un piccolo messaggio (opzionale)

Misura antispam

Quanto fa 3 piu' 10?

Trattamento dati personali: Ho letto e accetto.