stampa questa news Invia questa news ad un amico

Finanziamenti alle scuole: sottoscritti i CCNI sui docenti comandati

» in Fondo istituzione scolastica

In arrivo anche gli arretrati del 2014/15 e 2015/16


Finanziamenti alle scuole: sottoscritti i CCNI sui docenti comandati mercoledì 6 dicembre 2017
Nella mattina del 5 dicembre, alle ore 12.00, presso la direzione bilancio del MIUR, si sono incontrate la delegazione di parte pubblica e le OOSS rappresentative per discutere il seguente odg:
- Sottoscrizione definitiva ipotesi CCNI riguardante l´applicazione dell´art. 18 comma 4 CCNL 15 marzo 2001 del comparto scuola - compensi al personale scolastico comandato/utilizzato nell´anno scolastico 2014/15 e 2015/16 presso gli uffici del MIUR - di cui all´art. 86 del CCNL 29 novembre 2007;
- Applicazione art. 86 del CCNL 29 novembre 2007 - personale scuola utilizzato o comandato presso l´Amministrazione centrale - anno scolastico 2014/15 e 2015/16;
- Sottoscrizione ipotesi CCNI riguardante l´applicazione dell´art. 18 comma 4 CCNL 15 marzo 2001 del comparto scuola - compensi al personale scolastico comandato/utilizzato nell´anno scolastico 2016/17 presso gli uffici del MIUR - di cui all´art. 86 del CCNL 29 novembre 2007.In apertura di incontro l´Amministrazione ha informato le OOSS che le ipotesi di CCNI 2014/15 e 2015/16 all´oggetto hanno ottenuto la certificazione degli organi di controllo e sono pronti per la firma definitiva. L´Amministrazione e le OOSS hanno sottoscritto i CCNI per gli aa.s.s. 2014/15 e 2015/16.

Le OOSS hanno poi sottoscritto il verbale di mancato accordo per le somme a favore del personale interno al MIUR non condividendo il fatto che l´Amministrazione le assegni secondo criteri qualitativi come previsto dalla legge Brunetta. L´Amministrazione emanerà un atto unilaterale per assegnare queste somme e le OOSS hanno chiesto un´informativa per conoscere come sono saranno distribuite queste somme al personale interno al MIUR.

A questo punto è stato possibile anche sottoscrivere l´ipotesi di CCNI per il 2016/17, che adesso passerà al vaglio degli organi di controllo prima della firma definitiva.

A margine dell´incontro, alla presenza della DG-CASIS, si è affrontato il problema, sollevato anche dalla delegazione FGU-Gilda degli Insegnanti, delle grosse difficoltà nella compilazione delle istanze di ricostruzione di carriera in istanze online.

Le OOSS hanno chiesto al MIUR di emanare una nota con la quale si consente a docenti e non docenti di consegnare la domanda, che scade il 31 dicembre, anche in forma cartacea. L´Amministrazione ha garantito che entro fine settimana emanerà la nota.

Le OOSS hanno segnalato anche diverse situazioni di mancato pagamento degli stipendi ai precari e l´Amministrazione ha garantito che i fondi ci sono e che se i precari non sono pagati la responsabilità non è del MIUR.

La delegazione FGU-Gilda degli Insegnanti ha chiesto di avere informazioni circa le economie sul MOF che sono state realizzate sull´estero.

L´Amministrazione ha risposto che al momento il MAECI ha chiesto al MEF la "restrizione" dei fondi e che una volta eseguita questa operazione i fondi dovrebbero arrivare nelle economie MOF. L´impiego di queste economie sarà trattato con le OOSS.

Per la questione dei DSGA, essendo pervenuti dei rilievi da parte degli organi di controllo, è stata fissata una nuova riunione il 21 dicembre alle ore 11.

Anche per la certificazione del MOF 2017/18 sono ancora in corso le pratiche da parte degli organi di controllo, ma la DG-Bilancio conta di avere il nulla osta in gennaio 2018. 


Stai inviando il link del seguente articolo:

Finanziamenti alle scuole: sottoscritti i CCNI sui docenti comandati

La TUA email

Il tuo nome (e cognome)

L'email dell'amico/a

Puoi includere un piccolo messaggio (opzionale)

Misura antispam

Quanto fa 3 piu' 4?

Trattamento dati personali: Ho letto e accetto.