stampa questa news Invia questa news ad un amico

Periodo di prova per i neoassunti, pubblicata la nota

» in Formazione

Confermate le caratteristiche salienti del modello formativo delineato dal D.M. 850/2015


Periodo di prova per i neoassunti, pubblicata la nota venerdì 3 agosto 2018
Il Miur, con nota n. 35085 del 2 agosto 2018, ha fornito indicazioni in merito all´anno di prova e formazione dei docenti neoassunti a.s. 2018/19.

Confermate anche per il prossimo anno scolastico le caratteristiche salienti del modello formativo delineato dal D.M. 850/2015.

La durata complessiva del percorso è quantificata in 50 ore, considerando le diverse fasi di: incontri in presenza, laboratori formativi, visiting (visite in scuole innovative), osservazione in classe (peer review), attività sulla piattaforma on line.

E´ opportuno, si legge nella nota, che gli incontri propedeutici di carattere informativo per i docenti neo-assunti, anche per gruppi differenziati, siano calendarizzati in ogni ambito territoriale a partire dal mese di ottobre 2018. Per quanto riguarda gli incontri di restituzione finale, nella nota si suggerisce di organizzare eventi di carattere professionale anche attraverso il coinvolgimento e le testimonianze dei diretti protagonisti degli eventi formativi oltre che esperti di sviluppo professionale e comunità professionale. Il tempo da dedicare agli incontri iniziali e finali è pari a 6 ore complessive.

La struttura dei laboratori formativi (incontri a piccoli gruppi, con la guida operativa di un tutor-formatore) implica complessivamente la fruizione di 12 ore di formazione. Sulla base dei contenuti offerti, del livello di approfondimento, della dimensione operativa, la durata dei moduli potrà esere variabile (di 3 ore, di 6 ore o più).

Quanto alle visite in scuole innovative, a domanda degli interessati e senza oneri per l´Amministrazione, per un massimo di 3.000 docenti (distribuiti in base alla tabella in allegato A) saranno programmate, a cura degli USR, visite di singoli docenti neo-assunti o di piccoli gruppi, a scuole accoglienti. Questa attività potrà avere la durata massima di due giornate di "full immersion" nelle scuole accoglienti, ed è considerata sostitutiva del monte-ore dedicato ai laboratori formativi, per una durata massima di 6 ore nell´arco di ogni giornata.

Per ciò che concerne l´osservazione in classe, l´attività da svolgere a scuola è pari a 12 ore. Significativo è il ruolo svolto dal tutor, individuato dal Dirigente Scolastico "attraverso un opportuno coinvolgimento del Collegio dei docenti". Le attività svolte dal tutor durante l´anno di prova e di formazione dei neo assunti (progettazione, osservazione, documentazione) potranno essere attestate e riconosciute dal Dirigente Scolastico come iniziative di formazione previste dall´art.1 comma 124 della L.107/2015. 

Ogni docente in periodo di prova avrà un tutor di riferimento, preferibilmente della stessa disciplina, area disciplinare o tipologia di cattedra ed operante nello stesso plesso. In ogni modo il rapporto non potrà superare la quota di tre docenti affidati al medesimo tutor.

L´apertura dell´ambiente on-line, predisposto da Indire, avverrà entro il mese di novembre 2018 e la durata dell´attività è quantificata in 20 ore. 



ARGOMENTI:  formazione, nota 35085/18,

Stai inviando il link del seguente articolo:

Periodo di prova per i neoassunti, pubblicata la nota

La TUA email

Il tuo nome (e cognome)

L'email dell'amico/a

Puoi includere un piccolo messaggio (opzionale)

Misura antispam

Quanto fa 3 piu' 2?

Trattamento dati personali: Ho letto e accetto.