stampa questa news Invia questa news ad un amico

Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie per il 2013-2014

» in Utilizzazioni/assegnazioni provvisorie

Avviato il confronto al Miur


Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie per il 2013-2014 martedì 26 marzo 2013

Tra i pomeriggi di ieri ed oggi si sono svolti i primi incontri per la stesura del CCNI relativo alle utilizzazioni ed alle assegnazioni provvisorie per il prossimo anno scolastico.

Dopo aver consegnato alle OO.SS. una nota esplicativa in merito alla restituzione al ruolo di provenienza del personale comandato o collocato fuori ruolo per l´ attuazione dell´ autonomia scolastica ed alle modalità di presentazione delle relative domande, la Dott.ssa Palermo che presiede gli incontri ha chiesto quale fosse la posizione sindacale in merito agli artt. 4 e 15 espunti dalla Funzione Pubblica in quanto invadevano il campo di competenza dei DS riconosciuto loro dal D.Lgs. 150/09. Si è dovuto convenire che non è il caso di riproporre i suddetti articoli, onde evitare i rilievi della FP e la restituzione non firmata dell´ ipotesi di CCNI come avvenuto nel biennio precedente.

Affrontando nelle linee generali le problematiche attinenti alle utilizzazioni ed alle assegnazioni provvisorie, la nostra Delegazione ha ribadito ancora una volta - come già fatto negli anni precedenti - la necessità di uniformare su tutto il territorio nazionale le scadenze per le operazioni annuali, per evitare difformità da provincia a provincia e la lesione, in particolar modo, dei diritti di coloro che spesso si vedono negare l´assegnazione provvisoria a causa dei ritardi e delle lungaggini dell´Ufficio Provinciale di appartenenza, oppure di quello che dovrebbe assegnare la sede annuale. L´Amministrazione ha rappresentato ancora una volta l´impossibilità di condividere tale proposta che renderebbe problematiche le utilizzazioni e le assegnazioni provvisorie.

Inoltre, sempre la FGU, ha suggerito all´ Amministrazione di vincolare la scelta di altri comuni o distretti subcomunali alla richiesta di tutte le scuole comprese nel comune o nel distretto subcomunale di appartenenza.

Si è passati poi ad esaminare la premessa ed i primi 2 articoli della bozza di CCNI, senza rilievi significativi.

In data odierna si è data una prima lettura degli artt. dal 3 al 10 concernenti il personale docente ed educativo che, come già avvenuto nell´ incontro di ieri con l´ esame degli articoli precedenti, non presentano parti da modificare in modo significativo, per cui può essere prevedibile una firma anticipata dell´ ipotesi di CCNI rispetto alla calendarizzazione formulata dall´ Amministrazione. Da parte nostra si auspica che il prevedibile anticipo arrechi beneficio a tutte le altre operazioni a partire proprio dalla tempistica relativa alle utilizzazioni ed alle assegnazioni provvisorie che necessariamente dovranno precedere le immissioni in ruolo.

Si è deciso per il momento di accantonare gli artt. 6 bis e 6 ter che riguardano le utilizzazioni presso i Licei Musicali e Coreutici. Dall´AFAM ci è stato comunicato per il tramite della Dott.ssa Palermo l´ attuale organico di 42 degli 86 Licei Musicali e Coreutici che è costituito da 43 titolari dell´ A031, mentre gli utilizzati sono così suddivisi: 79 docenti dell´ A031; 302 dell´ A077; e 68 dell´ A032. I docenti a tempo determinato, infine, sono 389.Nel prossimo incontro in programma per il 3 aprile si esaminerà la sequenza delle operazioni relativa al personale docente.




Allegati

  • ¬ 
ARGOMENTI:  CCNI, mobilita, utilizzazioni,

Stai inviando il link del seguente articolo:

Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie per il 2013-2014

La TUA email

Il tuo nome (e cognome)

L'email dell'amico/a

Puoi includere un piccolo messaggio (opzionale)

Misura antispam

Quanto fa 3 piu' 3?

Trattamento dati personali: Ho letto e accetto.