stampa questa news Invia questa news ad un amico

Supplenze su posti di sostegno, il Miur chiarisce

» in Precari

In assenza di docenti non specializzati è possibile confermare il docente in servizio con nomina fino all´avente diritto


Supplenze su posti di sostegno, il Miur chiarisce martedì 15 novembre 2011

Con nota prot. n. 9379 di data odierna il Miur, in riferimento ai quesiti sollevati circa il mantenimento o meno, su posto di sostegno, del supplente privo di titolo di specializzazione nominato "in attesa dell´avente titolo", fornisce indicazioni alle scuole affinchè, in carenza assoluta di aspiranti specializzati, in considerazione della particolare tutela della continuità didattica in favore degli alunni disabili, si provveda alla conferma definitiva sui predetti posti di sostegno del docente privo di titolo già in servizio con contratto in attesa dell´avente titolo.

Rimane ovviamente in facoltà del supplente in servizio a titolo provvisorio nominato in base alle graduatorie del precedente anno scolastico, lasciare la supplenza in atto per accettare qualsiasi tipologia di supplenza propostagli sulla base delle nuove graduatorie di circolo e di istituto del corrente a.s.

Risulta confermata al riguardo la vigenza delle specifiche disposizioni contenute, per tali situazioni, nella note n. 20893 del 31 ottobre 2007 e 7138 del 13 settembre 2011.

Stai inviando il link del seguente articolo:

Supplenze su posti di sostegno, il Miur chiarisce

La TUA email

Il tuo nome (e cognome)

L'email dell'amico/a

Puoi includere un piccolo messaggio (opzionale)

Misura antispam

Quanto fa 3 piu' 6?

Trattamento dati personali: Ho letto e accetto.