stampa questa news Invia questa news ad un amico

“La buona scuola che vorremmo”: proposta per il rilancio dell´istruzione

» in Comunicati

Roma, 6 ottobre 2014, Convegno nazionale. Interverranno Giuseppe Fioroni, Elena Centemero Silvia Chimienti


“La buona scuola che vorremmo”: proposta per il rilancio dell´istruzione venerdì 3 ottobre 2014

Quale funzione deve avere il sistema dell´istruzione e della formazione in Italia? Qual è il ruolo e la funzione insegnante? Cosa significa "istruire" oggi?

A questi interrogativi la Gilda degli Insegnanti darà le sue risposte in occasione del convegno nazionale "La buona scuola che vorremmo" in programma per lunedì 6 ottobre dalle 9,30 alle 13,30 al Centro Congressi Cavour di Roma (via Cavour 50).

L´iniziativa, promossa dall´associazione Docenti Art. 33, intende fornire alcune riflessioni e proposte per il rilancio della scuola pubblica statale al di là delle linee guida del governo Renzi. "La consultazione e la discussione organizzata on line e sui social network - spiega la Gilda degli Insegnanti - dà spazio alle ´emozioni immediate´, alle ´impressioni´, a quello che si dice sia la ´pancia´ del Paese, riducendo gli spazi di analisi, riflessione e approfondimento. Si rischia così una pericolosa semplificazione di temi complessi sui quali si gioca il futuro del nostro Paese. Con questo convegno - prosegue la Gilda - vogliamo mettere a fuoco, senza fidarci delle ´impressioni´ e della ´pancia´, le tematiche sulle quali il Governo vuole intervenire, per esprimere le valutazioni dei docenti e fare proposte correttive e integrative".

Nel corso del convegno verrà presentato un documento elaborato dal Centro Studi della Gilda e che sarà inviato al presidente del Consiglio Matteo Renzi e al ministro dell´Istruzione Stefania Giannini.

Al convegno parteciperanno Adolfo Scotto Di Luzio, docente di Storia delle istituzioni scolastiche ed educative all´università di Bergamo, Giorgio Israel, membro dell´Académie Internationale d´Histoire des Sciences e già professore dell´università "La Sapienza" di Roma, Renza Bertuzzi, responsabile della rivista "Professione Docente", Fabrizio Reberschegg, presidente dell´Associazione Docenti Art.33, Gianluigi Dotti, responsabile del Centro Studi Gilda, e Rino Di Meglio, coordinatore nazionale della Gilda.

Interverranno anche Giuseppe Fioroni (Pd), ex ministro della Pubblica Istruzione, Elena Centemero, coordinatrice nazionale Scuola, Università e Ricerca di Forza Italia, e Silvia Chimienti (M5S).

 

Allegati

Stai inviando il link del seguente articolo:

“La buona scuola che vorremmo”: proposta per il rilancio dell´istruzione

La TUA email

Il tuo nome (e cognome)

L'email dell'amico/a

Puoi includere un piccolo messaggio (opzionale)

Misura antispam

Quanto fa 3 piu' 6?

Trattamento dati personali: Ho letto e accetto.