stampa questa news Invia questa news ad un amico

Stallo su utilizzazioni: è situazione priva di senso

» in Comunicati

La denuncia della Gilda: contratti ancora fermi presso gli organi di controllo e modulistica non aggiornata


Stallo su utilizzazioni: è situazione priva di senso mercoledì 18 luglio 2012

"Tempi biblici per il nulla osta del Mef, senza tener conto che l´anno scolastico inizia il primo settembre, e modulistica non aggiornata".

La Gilda degli Insegnanti denuncia con forza la situazione di stallo che si è creata intorno a tutti i contratti di utilizzazione, compresi quelli per la mobilità dei docenti.

"Mentre i contratti sono ancora fermi presso gli organi di controllo del ministero dell´Economia - sottolinea il coordinatore nazionale della Gilda, Rino Di Meglio - in questi giorni gli insegnanti stanno vivendo il paradosso di dover presentare le domande di assegnazione provvisoria e utilizzazione in un arco temporale strettissimo (una settimana)".

C´è un´altra questione, però, sulla quale pone l´accento il sindacalista: "I docenti stanno compilando le loro domande per l´anno scolastico 2012-2013, utilizzando la modulistica del 2011-2012, con date, note e riferimenti completamente privi di senso".

La Gilda, quindi, chiede che "tale situazione venga superata al più presto. La contrattazione - conclude Di Meglio - deve ritornare a criteri e tempistiche di normale buon senso".


Roma, 18 luglio 2012
Ufficio stampa Gilda degli insegnanti 

 

Allegati

  • ¬ 
ARGOMENTI:  CCNI, utilizzazioni,

Stai inviando il link del seguente articolo:

Stallo su utilizzazioni: è situazione priva di senso

La TUA email

Il tuo nome (e cognome)

L'email dell'amico/a

Puoi includere un piccolo messaggio (opzionale)

Misura antispam

Quanto fa 3 piu' 6?

Trattamento dati personali: Ho letto e accetto.