stampa questa news Invia questa news ad un amico

Mobilità annuale, danni ingiusti alla scuola

» in Comunicati

I ritardi accumulati negli ultimi quattro mesi hanno ormai irrimediabilmente compromesso il regolare avvio del nuovo anno scolastico


Mobilità annuale, danni ingiusti alla scuola giovedì 23 agosto 2012

Oggi pomeriggio, presumibilmente, verrà sottoscritta la nuova ipotesi di CCNI sulla mobilità annuale.

I ritardi accumulati negli ultimi quattro mesi per giungere alla definizione del CCNI sulla mobilità annuale hanno ormai irrimediabilmente compromesso il regolare avvio del nuovo anno scolastico, con danni ingiusti agli alunni che resteranno privi di docente, ai precari che saranno nominati in ritardo, ed anche all´erario, infatti l´interruzione di quei rapporti che erano prorogati annualmente comporterà l´obbligo di corresponsione del TFR da parte dell´amministrazione.

Si è trattata di una brutta vicenda: prima qualcuno al MIUR ha trattenuto molto a lungo il contratto, poi la Funzione Pubblica ed il Ministero dell´Economia, con altrettanta lentezza, hanno reso nulla l´ipotesi sottoscritta, con osservazioni e rilievi non sempre pertinenti al testo del contratto, infine il Ministro dell´Istruzione non ha assunto i provvedimenti di urgenza che sarebbero stati necessari. 

Roma, 23 agosto 2012

Ufficio stampa Gilda degli insegnanti

ARGOMENTI:  CCNI, mobilita, utilizzazioni,

Stai inviando il link del seguente articolo:

Mobilità annuale, danni ingiusti alla scuola

La TUA email

Il tuo nome (e cognome)

L'email dell'amico/a

Puoi includere un piccolo messaggio (opzionale)

Misura antispam

Quanto fa 3 piu' 8?

Trattamento dati personali: Ho letto e accetto.