stampa questa news Invia questa news ad un amico

Governo ottuso, sì a sciopero del 24 novembre

» in Comunicati

Ribadita l´adesione della Gilda degli insegnanti alla mobilitazione nazionale indetta per sabato prossimo a Roma


Governo ottuso, sì a sciopero del 24 novembre lunedì 19 novembre 2012

"Le risposte che attendevamo dal governo non sono arrivate. Il nostro sciopero del 24 novembre, quindi, è confermato".

Così il coordinatore nazionale della Gilda degli Insegnanti, Rino Di Meglio, ribadisce l´adesione del sindacato alla mobilitazione nazionale indetta per sabato prossimo in piazza del Popolo a Roma.

Di Meglio punta l´indice soprattutto sulla pesante questione degli scatti di anzianità 2011che non ha ancora trovato sbocchi positivi: "La mancata emanazione dell´atto di indirizzo per la corresponsione degli scatti - sottolinea - denota solo una certa ottusità da parte dell´esecutivo e, in particolare, del ministero dell´Economia nell´attaccare lo status degli insegnanti".

Secondo il sindacalista, infatti, "si tratta di una scelta immotivata dal momento che riconoscere gli scatti d´anzianità maturati non comporta alcuna spesa a carico dello Stato. Oltre ad essere illegittima perché in violazione di una legge del precedente governo in materia". 

"Delle due l´una: o il governo è cieco - conclude Di Meglio - oppure cerca lo scontro sociale. Una cosa è sicura: l´appuntamento di piazza del Popolo sarà solo il primo di una lunga battaglia a difesa dei diritti degli insegnanti".

Roma, 19 novembre 2012

Ufficio stampa Gilda degli insegnanti





Allegati

Stai inviando il link del seguente articolo:

Governo ottuso, sì a sciopero del 24 novembre

La TUA email

Il tuo nome (e cognome)

L'email dell'amico/a

Puoi includere un piccolo messaggio (opzionale)

Misura antispam

Quanto fa 3 piu' 3?

Trattamento dati personali: Ho letto e accetto.