stampa questa news Invia questa news ad un amico

Sciopero: partecipazione elevata, Governo faccia marcia indietro

» in Comunicati

Comunicato stampa della Gilda degli Insegnanti.


Sciopero: partecipazione elevata, Governo faccia marcia indietro mercoledì 18 marzo 2009

"Dai primi dati in nostro possesso pervenuti dalle province, risulta che la partecipazione allo sciopero è stata elevata, soprattutto nella scuola primaria. Un dato particolarmente significativo se si considera che molti sindacati non hanno aderito".

Così il coordinatore nazionale della Gilda degli Insegnanti, Rino Di Meglio, commenta l´esito dello sciopero generale che ha coinvolto oggi il mondo della scuola.

"In molte città si sono svolte manifestazioni che hanno registrato una grande affluenza
- afferma Di Meglio - e adesso ci auguriamo che il dissenso manifestato chiaramente oggi convinca il Governo a fare marcia indietro sui pesanti tagli previsti che - ribadisce il coordinatore nazionale - rischiano di danneggiare gravemente la scuola pubblica statale. La Gilda - conclude - non esclude ulteriori azioni di protesta quali, per esempio, l´autosospensione degli insegnanti dai consigli di istituto e il blocco delle attività aggiuntive".


Roma, 18 marzo 2009
Ufficio stampa Gilda degli insegnanti

ARGOMENTI:  Di Meglio, sciopero,

Stai inviando il link del seguente articolo:

Sciopero: partecipazione elevata, Governo faccia marcia indietro

La TUA email

Il tuo nome (e cognome)

L'email dell'amico/a

Puoi includere un piccolo messaggio (opzionale)

Misura antispam

Quanto fa 3 piu' 2?

Trattamento dati personali: Ho letto e accetto.