stampa questa news Invia questa news ad un amico

Quota 96, domani Gilda a manifestazione contro “beffa di stato”

» in Comunicati

I 4000 docenti ai quali è stato negato il diritto legittimamente maturato di andare in pensione  sono vittime di una grave ingiustizia che il Governo deve risolvere


Quota 96, domani Gilda a manifestazione contro “beffa di stato” giovedì 28 agosto 2014
Una delegazione della Gilda degli Insegnanti sarà in piazza Santi Apostoli domani mattina a Roma per partecipare alla manifestazione indetta dal Comitato Civico Quota 96 contro la beffa di Stato andata in scena il 4 agosto.
“I 4000 docenti ai quali è stato negato il diritto legittimamente maturato di andare in pensione – afferma la Gilda – sono vittime di una grave ingiustizia che il Governo deve risolvere reperendo le risorse economiche dai tagli agli sprechi”.

Oltre al pasticcio di Quota 96, quello delle pensioni è un tema caldo per tutti i docenti costretti a rimanere in cattedra fino a 66 anni. Per sciogliere questo nodo, la Gilda rilancia la proposta di consentire su base volontaria l´accesso al part time negli ultimi 5 anni di lavoro a parità di retribuzione e di sfruttare la professionalità e l´esperienza dei docenti prossimi alla pensione impiegandoli come tutor dei nuovi insegnanti.

Roma, 28 agosto 2014
Ufficio stampa Gilda Insegnanti

ARGOMENTI:  

Stai inviando il link del seguente articolo:

Quota 96, domani Gilda a manifestazione contro “beffa di stato”

La TUA email

Il tuo nome (e cognome)

L'email dell'amico/a

Puoi includere un piccolo messaggio (opzionale)

Misura antispam

Quanto fa 3 piu' 4?

Trattamento dati personali: Ho letto e accetto.