stampa questa news Invia questa news ad un amico

Su nodi cruciali ddl nessuna apertura. Parlamento ci ascolti o fine anno scolastico di fuoco

» in Comunicati

Rino Di Meglio, coordinatore nazionale della Gilda degli Insegnanti, commenta l´incontro avvenuto questa mattina al Nazareno


Su nodi cruciali ddl nessuna apertura. Parlamento ci ascolti o fine anno scolastico di fuoco giovedì 7 maggio 2015
"Su assunzione diretta da parte del dirigente scolastico, reclutamento attraverso albi triennali territoriali e stabilizzazione dei precari da stralciare dal ddl e attuare con un decreto legge, il Pd non ha dimostrato alcun segnale di apertura. Un´inamovibilità che purtroppo ci aspettavamo e alla quale rispondiamo appellandoci al Parlamento, affinché ascolti concretamente il mondo della scuola sceso in piazza il 5 maggio e accolga la richiesta di incontro avanzata dai sindacati".

Così Rino Di Meglio, coordinatore nazionale della Gilda degli Insegnanti, commenta l´incontro avvenuto questa mattina al Nazareno con Matteo Orfini, Lorenzo Guerini, Francesca Puglisi e Simona Malpezzi.

"Se non ci saranno un ascolto e un dialogo pieni su questi tre punti - avverte Di Meglio - la conclusione dell´anno scolastico sarà tutt´altro che serena. Contro la riforma si sta creando un fronte contrario compatto, come dimostrano le proteste spontanee che si stanno moltiplicando e che stanno sempre di più coinvolgendo anche studenti e famiglie. A bocciare il ddl - conclude Di Meglio - non sono soltanto i sindacati, ma un Paese intero che le istituzioni non possono ignorare".



Allegati

ARGOMENTI:  comunicati, buonascuola, renzi, governo,

Stai inviando il link del seguente articolo:

Su nodi cruciali ddl nessuna apertura. Parlamento ci ascolti o fine anno scolastico di fuoco

La TUA email

Il tuo nome (e cognome)

L'email dell'amico/a

Puoi includere un piccolo messaggio (opzionale)

Misura antispam

Quanto fa 3 piu' 4?

Trattamento dati personali: Ho letto e accetto.