stampa questa news Invia questa news ad un amico

Da Renzi accuse qualunquiste

» in Comunicati

Secca replica di Rino Di Meglio a quanto affermato ieri da Renzi durante la diretta social da Palazzo Chigi


Da Renzi accuse qualunquiste mercoledì 6 aprile 2016
"Quando vengono mosse accuse da ruoli istituzionali importanti come quello del presidente del Consiglio, sarebbe quantomai opportuno che si parlasse con cognizione di causa, indicando nomi e circostanze precise invece di lanciarsi in polemiche qualunquiste".

A dichiararlo è Rino Di Meglio, coordinatore nazionale della Gilda degli Insegnanti, riferendosi a quanto affermato ieri da Renzi durante la diretta social da Palazzo Chigi.

"Il fatto che ci siano docenti che non hanno accettato il posto, non è responsabilità di ´qualche sindacalista stratega´, come dice Renzi, ma di un Governo che è riuscito a trasformare un´operazione positiva come l´immissione in ruolo di 100mila insegnanti in un piano di assunzioni complesso, farraginoso e iniquo".


Roma, 6 aprile 2016
Ufficio stampa Gilda degli Insegnanti


Allegati

Stai inviando il link del seguente articolo:

Da Renzi accuse qualunquiste

La TUA email

Il tuo nome (e cognome)

L'email dell'amico/a

Puoi includere un piccolo messaggio (opzionale)

Misura antispam

Quanto fa 3 piu' 3?

Trattamento dati personali: Ho letto e accetto.