stampa questa news Invia questa news ad un amico

Mobilità: Aran ci dà ragione, illegittimo escluderci da sequenza contrattuale

» in Comunicati

Domani la FGU parteciperà all´incontro su organici, sequenza contrattuale relativa ai licei musicali, ambiti e chiamata diretta


Mobilità: Aran ci dà ragione, illegittimo escluderci da sequenza contrattuale martedì 26 aprile 2016
“Come prevedibile, l´Aran ci ha dato ragione: il Miur non ci può tagliare fuori dal tavolo delle trattative per non aver firmato il contratto sulla mobilità. Domani, dunque, saremo presenti all´incontro a viale Trastevere per discutere di organici, sequenza contrattuale relativa ai licei musicali, ambiti territoriali e chiamata diretta dei docenti”.

A dichiararlo è Rino Di Meglio, coordinatore nazionale della Federazione Gilda-Unams, commentando con soddisfazione la convocazione da parte del Miur dopo il parere espresso dall´Aran circa l´illegittima esclusione della Fgu dalle trattative.

Il 15 marzo scorso, in seguito alla mancata convocazione a una riunione indetta al Miur sulla sequenza contrattuale riguardante i licei musicali, il sindacato aveva inviato un telegramma di protesta al ministro dell´Istruzione Stefania Giannini e al capo dipartimento per il Sistema Educativo di Istruzione e Formazione Rosa De Pasquale.

“Per prassi consolidata – spiega Di Meglio - le sequenze contrattuali costituiscono un atto contrattuale autonomo al quale hanno diritto di partecipare tutte le organizzazioni sindacali rappresentative. Avremmo potuto impugnare il contratto, ma non l´abbiamo fatto per rispetto degli insegnanti di tutta Italia che aspettavano con ansia di poter fare le domande di mobilità. Domani, con il senso di responsabilità che ci contraddistingue, - conclude il coordinatore nazionale della Fgu – parteciperemo alla riunione indetta al Miur cercando come sempre di rappresentare e difendere al meglio i diritti dei docenti”.


Roma, 26 aprile 2016
Ufficio stampa Gilda Insegnanti

Stai inviando il link del seguente articolo:

Mobilità: Aran ci dà ragione, illegittimo escluderci da sequenza contrattuale

La TUA email

Il tuo nome (e cognome)

L'email dell'amico/a

Puoi includere un piccolo messaggio (opzionale)

Misura antispam

Quanto fa 3 piu' 3?

Trattamento dati personali: Ho letto e accetto.