stampa questa news Invia questa news ad un amico

Supplenze: presentata la bozza delle istruzioni operative

» in Precari

Resoconto dell´incontro al MIUR con le organizzazioni sindacali


Supplenze: presentata la bozza delle istruzioni operative martedì 26 agosto 2014

Questo pomeriggio si è tenuto al MIUR un incontro per discutere la bozza della nota da emanare con le "Istruzioni e indicazioni operative in materia di supplenze al personale docente, educativo ed ATA" per l´a.s. 2014/15.

In apertura l´Amministrazione ha informato le OOSS che, visti i numerosi quesiti e le segnalazioni giunte al MIUR in merito alla valutazione dei titoli, intende emanare una nota di chiarimenti ai Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali sulle Graduatorie d´Istituto (in particolare seconda fascia).

Le OOSS hanno denunciato la confusione che regna sulla pubblicazione delle Graduatorie d´Istituto, in particolare rispetto al sistema informatico del MIUR. Hanno ribadito la richiesta di una proroga ufficiale del termine di pubblicazione, che di fatto si è realizzata, essendo il termine stato fissato per il 23 agosto, ma praticamente non rispettato da nessuna regione.

Hanno inoltre evidenziato la mancanza di riferimenti per i precari inseriti nelle graduatorie nel caso i dati visualizzati in Istanze online non siano corretti.

Infine hanno chiesto un chiarimento ufficiale sulla questione del punteggio dei corsi di perfezionamento (in particolare per i diplomati), come già aveva chiesto la Gilda degli Insegnanti a firma del Coordinatore nazionale, protestando perché questo sistema obbliga i precari a spendere somme considerevoli a vantaggio di un mercato non di qualità.

L´Amministrazione ha poi consegnato la tabella con le nuove assegnazioni di posti, suddivisi per regione, sull´Organico di Fatto.
Le OOSS hanno protestato per l´esiguità dei posti e per la loro distribuzione, evidenziando come quelli concessi siano di molto inferiori a quelli richiesti dai territori per sopperire alle necessità delle scuole. Chiedono un´ulteriore assegnazione e di discutere i criteri.

Le OOSS hanno sollecitato il MIUR a conteggiare come turn-over, e quindi richiedere al Mef nuove assunzioni, tutti i posti di docenti e ata che sono stati pensionati forzosamente con l´abolizione del trattenimento in servizio (si tratta di oltre 2000 posti). Viene chiesto anche di recuperare alle immissioni tutti i posti dello scorso a.s. che per qualche motivo non sono stati assegnati.

L´Amministrazione chiarisce, rispetto alle immissioni in ruolo su sostegno, che i posti che residuano non possono essere trasferiti a posto comune né ad altra provincia o regione perché facenti parte di un contingente specifico: verranno recuperati il prossimo anno per coloro che avranno acquisito il titolo nel frattempo.

Per quanto riguarda la nota sulle supplenze c´è stato un primo confronto e la modifica della bozza precedentemente fornita dal MIUR. Le OOSS hanno presentato le proprie osservazioni e domani l´Amministrazione fornirà una seconda bozza; in particolare la FGU-Gilda ha presentato per iscritto alcune osservazioni sui licei musicali.


ARGOMENTI:  supplenze,

Stai inviando il link del seguente articolo:

Supplenze: presentata la bozza delle istruzioni operative

La TUA email

Il tuo nome (e cognome)

L'email dell'amico/a

Puoi includere un piccolo messaggio (opzionale)

Misura antispam

Quanto fa 3 piu' 8?

Trattamento dati personali: Ho letto e accetto.