stampa questa news Invia questa news ad un amico

Contratti di disponibilità: emanato il decreto bis

» in Precari

Previsto uno specifico modello per la dichiarazione di disponibilità a partecipare a progetti attivati in convenzione con le Regioni


Contratti di disponibilità: emanato il decreto bis venerdì 18 dicembre 2009

Il MIUR ha emanato in data di ieri, 17 dicembre, il decreto ministeriale n. 100 (trasmesso dalla nota prot. n. 19212 di pari data) con il quale si disciplina l´accesso agli elenchi prioritari:a) dei supplenti che hanno stipulato nell´a.s. 2008/09, attraverso le graduatorie di istituto, contratti, comprensivi di proroghe e conferme con la stessa istituzione scolastica, per almeno 180 giorni;

b) del personale educativo (non previsto nel dm 82/09).  

Le domande vanno indirizzate all´ufficio scolastico provinciale prescelto, per il tramite della scuola di servizio del 2008/2009 (che certificherà la sussistenza della nomina lo scorso anno). La citata istituzione provvederà all´immediato inoltro delle suddette domande alla sede provinciale dell´ufficio scolastico regionale scelta dall´interessato, che può essere quella che ha gestito la graduatoria ad esaurimento ovvero quella nella cui graduatoria di circolo o istituto l´interessato è inserito per l´a.s. 2009/2010. 

La domanda deve essere presentata entro venerdì 8 gennaio 2010, preferibilmente a mano o con raccomandata a/r; in tal caso fa fede la data di ricezione dell´ufficio postale. E´ consigliabile, per chi utilizza l´invio a mezzo posta, anticipare l´acquisizione della domanda trasmettendola anche all´indirizzo e-mail della scuola.

Qualora il personale abbia stipulato nell´anno scolastico 2009/2010 contratto a tempo determinato sino al termine delle attività didattiche per un numero di ore inferiore a quello di cattedra o posto, deve necessariamente scegliere la provincia in cui ha stipulato il relativo contratto, ai fini del completamento d´orario. a mano o con raccomandata A/R: fa fede il timbro postale.

Sempre entro l´8 gennaio, salvo termini diversi previsti dalle rispettive Regioni, può essere presentata alla stessa istituzione scolastica o educativa la dichiarazione di disponibilità ad accettare i progetti proposti dalle Regioni. 

In data di ieri, 17 dicembre, il MIUR con nota prot. n. 19218 ha altresì trasmesso la circolare I.N.P.S. n. 125 del 16 dicembre 2009 relativa alle modalità di applicazione della Convenzione 5 agosto 2009 fra I.N.P.S., M.I.U.R. e Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche sociali.

La convenzione introduce, fermi i requisiti previsti dall´INPS per l´accesso all´indennità ordinaria di disoccupazione, una semplificazione nelle modalità di pagamento e di interruzione della stessa in caso di occupazione temporanea. Gli eventuali periodi di occupazione sospendono la corresponsione dell´indennità e spostano in avanti la scadenza della stessa.

In sostanza gli interessati, qualora abbiano diritto all´indennità di disoccupazione ordinaria riceveranno il sussidio per i periodi di disoccupazione previsti, salvo interromperla temporaneamente nei periodi di lavoro. Occorrerà pertanto fornire alla scuola a cui si è inviata la domanda per le graduatorie prioritarie copia della domanda di disoccupazione o l´attestazione dell´avvenuta presentazione della stessa. Saranno poi le singole scuole presso le quali si presta servizio a comunicare le varie situazioni direttamente all´INPS per via telematica.

Di seguito, i provvedimenti e gli allegati.

Stai inviando il link del seguente articolo:

Contratti di disponibilità: emanato il decreto bis

La TUA email

Il tuo nome (e cognome)

L'email dell'amico/a

Puoi includere un piccolo messaggio (opzionale)

Misura antispam

Quanto fa 3 piu' 3?

Trattamento dati personali: Ho letto e accetto.