stampa questa news Invia questa news ad un amico

Ancora una sentenza a favore degli insegnanti precari

» in Territorio

La Gilda di Padova vince un nuovo ricorso ed ottiene per i colleghi ricorrenti un rimborso "milionario"


Ancora una sentenza a favore degli insegnanti precari lunedì 9 maggio 2011

Con la sentenza depositata oggi, 9 maggio 2011, dalla Giudice del Lavoro del Tribunale di Padova, dott.ssa Barbara Bortot, si chiude lo svolgimento in primo grado dei ricorsi attivati nel 2008/09 dalla
Gilda di Padova a favore di 31 Docenti precari, al fine di ottenere il riconoscimento della illegittimità della reiterazione di contratti a tempo determinato e del diritto alla progressione economica.

Dopo le due sentenze positive già ottenute (il 15/10/2010 - Giudice Perrone - Illegittima la reiterazione di contratti a T.D. e il 15/1/2011 - Giudice Bortot - Diritto dei ricorrenti al riconoscimento ai fini giuridici ed economici dell´anzianità maturata) la sentenza di oggi conferma la posizione assunta dalla FGU-Gilda degli Insegnanti di Padova, accogliendo le motivazioni dei ricorrenti rappresentati, anche questa volta come le precedenti, dagli Avvocati Marco Cini e Giovanni Attilio De Martin - del Foro di Padova, e condannando "l´amministrazione convenuta a risarcire a ciascun ricorrente il danno derivante dall´utilizzazione abusiva di contratti di lavoro a tempo determinato successivi, nella misura di venti mensilità della retribuzione globale di fatto, con gli interessi di legge."  L´Amministrazione viene condannata altresì al pagamento delle spese di lite, liquidate nella misura di 5.050 euro.

Il risarcimento complessivo per i 28 ricorrenti, che oggi non possiamo valutare se non a grandi linee, sarà comunque sicuramente superiore al milione di euro.

Nel ringraziare i docenti che, coraggiosamente, si sono affidati a noi in una battaglia che tre anni fa appariva sicuramente difficile, e gli Avvocati Cini e De Martin che hanno sviluppato e portato avanti i ricorsi, la Gilda degli insegnanti di Padova non può che esprimere tutta la propria soddisfazione nel veder riconosciute le motivazioni soggettive dei ricorrenti; confidiamo che questa sentenza, come le altre che si sono susseguite in questi mesi anche in altre città, convinca finalmente il Governo ad intraprendere tutte le vie per una risoluzione definitiva ed equa del problema del precariato docente.

Padova, 9 maggio 2011
Il Coordinatore Provinciale
F.G.U. - Gilda degli Insegnanti Padova
Prof. Giorgio Quaggiotto

Allegati

ARGOMENTI:  precari, padova,

Stai inviando il link del seguente articolo:

Ancora una sentenza a favore degli insegnanti precari

La TUA email

Il tuo nome (e cognome)

L'email dell'amico/a

Puoi includere un piccolo messaggio (opzionale)

Misura antispam

Quanto fa 3 piu' 7?

Trattamento dati personali: Ho letto e accetto.