stampa questa news Invia questa news ad un amico

Sanzioni, Gilda vince ancora! Il decreto Brunetta non si applica ai docenti

» in Territorio

Per gli insegnanti i dirigenti scolastici non possono andare oltre la censura. Lo ha stabilito il Giudice del lavoro di Potenza


Sanzioni, Gilda vince ancora! Il decreto Brunetta non si applica ai docenti martedì 29 ottobre 2013

Le sanzioni disciplinari previste dal decreto Brunetta non si applicano ai docenti. E dunque, la sospensione dal servizio inflitta al docente dal dirigente scolastico è nulla per violazione del principio di legalità.

Lo ha stabilito il Giudice del lavoro di Potenza con una sentenza depositata il 4 ottobre scorso (590/2013) accogliendo un ricorso patrocinato dalla Gilda degli Insegnanti di Potenza.

La pronuncia fa il paio con la sentenza del Tribunale di Torino (1434/2013) con la quale il giudice ha spiegato all´amministrazione che i dirigenti scolastici non hanno titolo ad irrogare ai docenti sanzioni disciplinari oltre la soglia della censura.


Stai inviando il link del seguente articolo:

Sanzioni, Gilda vince ancora! Il decreto Brunetta non si applica ai docenti

La TUA email

Il tuo nome (e cognome)

L'email dell'amico/a

Puoi includere un piccolo messaggio (opzionale)

Misura antispam

Quanto fa 3 piu' 3?

Trattamento dati personali: Ho letto e accetto.