stampa questa news Invia questa news ad un amico

Esami di Stato 2017, pubblicata l’ordinanza

» in Esami di Stato

Prima prova scritta 21 giugno. Fornite indicazioni anche per le zone colpite dal sisma verificatosi dal mese di agosto 2016


Esami di Stato 2017, pubblicata l’ordinanza lunedì 8 maggio 2017
Il Miur ha pubblicato l´Ordinanza ministeriale n. 257 del 4 maggio 2017 su "Istruzioni e modalità organizzative e operative per lo svolgimento degli esami di Stato nella secondaria superiore".

Con l´ordinanza sono stati pubblicati anche i modelli dei verbali degli esami di stato. Fornite inoltre indicazioni per le zone colpite dal sisma verificatosi dal mese di agosto 2016.

Nell´ordinanza sono confermate le indicazioni dello scorso anno ed in particolare l´obbligo di sostenere l´esame preliminare di ammissione anche per i candidati esterni già promossi in quinta.

Per i candidati con disabilità, sulla base della documentazione fornita dal consiglio di classe, relativa alle attività svolte, alle valutazioni effettuate e all´assistenza prevista per l´autonomia e la comunicazione, la Commissione d´esame predispone prove equipollenti a quelle assegnate agli altri candidati e che possono consistere nell´utilizzo di mezzi tecnici o modi diversi, ovvero nello sviluppo di contenuti culturali e professionali differenti.

Saranno tenute in debita considerazione le specifiche situazioni soggettive, adeguatamente certificate, relative ai candidati con disturbi specifici di apprendimento (DSA), in specie le modalità didattiche e le forme di valutazione individuate nell´ambito dei percorsi didattici individualizzati e personalizzati.

Vengono inoltre fornite indicazioni per lo svolgimento delle prove nelle lingue straniere, negli istituti ad opzione internazionale e negli istituti professionali in considerazione della sostituzione delle terza area con i percorsi di alternanza scuola-lavoro.

Per le scuole che si trovano nei comuni colpiti dal sisma delle Regioni Abruzzo, Lazio, Marche, Umbria, di cui agli allegati 1 e 2 del decreto-legge n.189 del 2016, l´anno scolastico 2016/2017, in deroga all´articolo 74, comma 3, del decreto legislativo 16 aprile 1994, n.297, è valido sulla base delle attività didattiche effettivamente svolte, anche se di durata complessiva inferiore a 200 giorni. Nelle stesse scuole, ai fini della validità dell´anno scolastico, compreso quello relativo all´ultimo anno di corso, per la valutazione degli studenti non è richiesta la frequenza minima.

Queste disposizioni si applicano anche alle scuole dei comuni delle regioni Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria non compresi negli allegati 1 e 2 al decreto legge n.189 del 2016, nei quali risultino edifici scolastici distrutti o danneggiati o siano state emanate ordinanze di chiusura a causa degli eventi sismici verificatisi dal mese di agosto 2016.

Di seguito il calendario delle operazioni:

- 19 giugno 2017 riunione preliminare
- 21 giugno 2017 prima prova scritta
- 22 giugno 2017 seconda prova scritta
- 26 giugno 2017 terza prova scritta
- 28 giugno 2017 quarta prova scritta (solo per sezioni ad opzione internazionale e per alcuni indirizzi linguistici).


ARGOMENTI:  esami di stato, om 257/17,

Stai inviando il link del seguente articolo:

Esami di Stato 2017, pubblicata l’ordinanza

La TUA email

Il tuo nome (e cognome)

L'email dell'amico/a

Puoi includere un piccolo messaggio (opzionale)

Misura antispam

Quanto fa 3 piu' 6?

Trattamento dati personali: Ho letto e accetto.