Diplomati magistrali, Miur chiude stalla quando buoi sono scappati

Tardiva richiesta dell´Avvocatura dello Stato del regolamento di giurisdizione per la definizione della competenza sui ricorsi

venerdì 6 novembre 2015
L´Avvocatura dello Stato ha chiesto alla Corte di Cassazione il regolamento di giurisdizione per definire a quale giudice (ordinario o amministrativo, ndr) spetti la competenza nei ricorsi presentati dai diplomati magistrali ante 2001/2002 ai fini dell´inserimento nelle Gae.

A darne notizia è la Gilda degli Insegnanti che si è occupata numerose volte della questione sollecitando il ministero dell´Istruzione a intervenire.

"Si chiude la stalla quando ormai i buoi sono scappati. La richiesta del ministero - commenta il sindacato - è tardiva, perché arriva dopo mesi di silenzio durante i quali vari tribunali in tutta Italia si sono già espressi. Da molto tempo chiedevamo di fare chiarezza e adesso il rischio è che si confermi l´ingiusta e grande disparità di situazioni e decisioni rispetto a un identico problema. Se il Miur fosse stato tempestivo, rivolgendosi alla Corte suprema dopo i primi ricorsi, si sarebbe evitato questo caos. Invece, ancora una volta, - conclude la Gilda - dobbiamo constatare l´inerzia di viale Trastevere".


Roma, 6 novembre 2015
Ufficio stampa Gilda degli insegnanti

Allegati