Mobilità 2019-2022, le novità introdotte nell´ipotesi di CCNI

Schede di sintesi a cura di Antonietta Toraldo

venerdì 11 gennaio 2019
È stata siglata il 31 dicembre 2018, l´Ipotesi di Contratto integrativo di mobilità per il triennio 2019/2022 riguardante il personale docente, educativo e ATA della scuola.

Come già riferito, la Gilda ha rifiutato di firmare il contratto sulla mobilità per 4 anni di seguito, perché conteneva le disposizioni di attuazione del sistema degli ambiti e della chiamata diretta previsti dalla legge 107/2015. Quest´anno, invece, ha dato l´ok all´accordo perchè il governo ha deciso di cancellare gli ambiti e la chiamata diretta ripristinando il diritto alla titolarità della sede per tutti i docenti.

Riportiamo una sintesi delle novità introdotte, a cura di Antonietta Toraldo.