stampa questa news Invia questa news ad un amico

27 gennaio, Giorno della Memoria

» in Eventi/Iniziative

Ricorrenza istituita per ricordare la liberazione dei campi di concentramento e sterminio di Auschwitz e Birkenau, avvenuta nel 1945


27 gennaio, Giorno della Memoria mercoledì 27 gennaio 2021
Il 27 gennaio si celebra il Giorno della Memoria, ricorrenza istituita per ricordare la liberazione dei campi di concentramento e sterminio di Auschwitz e Birkenau, avvenuta nel 1945. Secondo uno studio condotto dall’Holocaust Memorial Museum di Washington, che sarà pubblicato in sette volumi nel 2025, potrebbero essere tra 15 e 20 milioni le persone imprigionate o uccise dai nazisti. Vittime dell’Olocausto furono ebrei, disabili, Rom, testimoni di Geova, omosessuali, oppositori politici.

Nel settembre del 1938 l’Italia fascista varò le leggi razziali, tra cui il regio decreto n. 1390 del 5 settembre “Provvedimenti per la difesa della razza nella scuola fascista”, convertito senza modifiche con la legge 5 gennaio 1939, n. 99, seguito il 23 settembre del 1938 dal regio decreto n. 1630 “Istituzione di scuole elementari per fanciulli di razza ebraica”, convertito senza modifiche con la legge 5 gennaio 1939, n. 94.

Compito della Scuola, istituzione fondamentale della Repubblica italiana, è mantenere viva e tramandare la memoria ed essere luogo di accoglienza, integrazione e dialogo. Un luogo dove insegnare, imparare e mettere in pratica i principi di libertà, uguaglianza e solidarietà.

ARGOMENTI:  

Stai inviando il link del seguente articolo:

27 gennaio, Giorno della Memoria

La TUA email

Il tuo nome (e cognome)

L'email dell'amico/a

Puoi includere un piccolo messaggio (opzionale)

Misura antispam

Quanto fa 3 piu' 7?

Trattamento dati personali: Ho letto e accetto.