stampa questa news Invia questa news ad un amico

Assunzioni in ruolo: chiarimenti sul recupero posti

» in Assunzioni in ruolo

Integrate le istruzioni operative  con alcune note di chiarimento in tema di recuperi per le procedure concorsuali 


Assunzioni in ruolo: chiarimenti sul recupero posti venerdì 22 agosto 2014

Ad integrazione delle istruzioni operative  relative ai punti A4 ed A6 in tema di recuperi per le procedure concorsuali rispetto agli anni precedenti, il Miur ha emanato alcune note di chiarimento.

Con la nota prot. 8162 del 19 agosto u.s., ad ulteriore esplicazione di due note precedenti inviate ai Direttori Generali degli uffici Scolastici Regionali (nota prot. n. 8004 dell´8 agosto e nota prot. n. 2595 del 12 agosto), si è precisato che i posti da recuperare a favore del concorso ordinario bandito con DD n. 82/2012, qualora le relative graduatorie non fossero state pubblicate entro il 31 agosto 2013, riguardano esclusivamente quelli assegnati nel 2013/14 alle GaE delle corrispondenti classi di concorso/posti per mancanza di graduatorie concorsuali vigenti (concorso 1990 o 1999) e nel limite di tutti i posti banditi con il DD n. 82/2012.

Viene inoltre precisato nella nota del 19 agosto che lo scorrimento delle graduatorie del concorso del citato DD n.82/2012 oltre il numero dei vincitori, introdotto dal DM n. 356 del 23 maggio 2014, opera a partire dal nuovo contingente 2014/2015 e che i medesimi criteri sono da applicare anche per le assunzioni sui posti di sostegno.

Con un comunicato pubblicato in data odierna sul proprio sito, il Ministero informa di aver inviato questa mattina una nota ai Direttori Generali degli uffici Scolastici Regionali di Calabria, Lazio, Sicilia, Toscana e Veneto per chiarire come effettuare il recupero dei posti per le assunzioni a tempo indeterminato che lo scorso anno sono stati assegnati alle GaE perché non si erano ancora concluse le procedure del concorso 2012 e le graduatorie dei concorsi precedenti risultavano esaurite.

"Il recupero dei posti per le assunzioni", si legge nel comunicato, "è previsto dall´articolo 399 del Testo Unico sulla scuola.
A titolo di esempio, se lo scorso anno i posti disponibili per le immissioni in ruolo in una specifica classe di concorso erano 100 e sono andati tutti alle GAE e quest´anno ce ne sono 150 il calcolo da effettuare sarà il seguente:
- GM: (150/2) + 50 = 125
- GAE: (150/2) - 50 = 25
Nella nota ai Dg viene anche indicato come fare il recupero quando il numero dei posti messi a bando nel concorso 2012 sia inferiore alla quota dei posti riservati al concorso nell´anno scolastico 2013-2014.
I calcoli sopra descritti consentono di rispettare le percentuali di legge che stabiliscono che i posti disponibili per le assunzioni in ruolo debbano essere assegnati per il 50% alle GAE e per il 50% alle graduatorie dei concorsi. "


 

Stai inviando il link del seguente articolo:

Assunzioni in ruolo: chiarimenti sul recupero posti

La TUA email

Il tuo nome (e cognome)

L'email dell'amico/a

Puoi includere un piccolo messaggio (opzionale)

Misura antispam

Quanto fa 3 piu' 1?

Trattamento dati personali: Ho letto e accetto.