stampa questa news Invia questa news ad un amico

Incremento organico di sostegno, le tabelle Miur

» in Organici

Resoconto dell´incontro tra Amministrazione ed organizzazioni sindacali


Incremento organico di sostegno, le tabelle  Miur mercoledì 18 settembre 2013

Si è tenuto in data 17 settembre 2013 l´incontro tra le OO.SS. e la Direzione Generale per il personale scolastico avente per oggetto:
• posizioni economiche personale ata;
• monitoraggio organici di diritto;
• monitoraggio organico di fatto docenti e ata.

L´amministrazione informa le OO.SS. che il MEF ha riconfermato le posizioni di diniego relativamente alle indennità di funzioni superiori previste dall´accordo del 2008 ed alle posizioni economiche di cui alla sequenza contrattuale del 2011.Il MEF ritiene che trattandosi di compensi fissi e continuativi, non debbano essere corrisposti, stante il blocco degli scatti e dei contratti.

L´amministrazione propone un´alternativa, visto che la sequenza contrattuale ha decurtato gli incarichi specifici, suggerisce che vengano restituiti i fondi alle scuole ed erogati a coloro che hanno svolto la posizione economica nell´anno 12-13 come incarichi specifici.
Inoltre, informa che predisporrà una nota per non procedere al pagamento delle nuove posizioni economiche.

La delegazione Gilda - Unams ribadisce che le posizioni economiche non sono aumenti stipendiali in quanto sono fondi contrattuali legati ad un lavoro aggiuntivo ed esprime contrarietà alla proposta dell´amministrazione. Non si puo´ accettare che si cancellino le norme contrattuali.

Viene rivolto da tutte le OO.SS. esplicito invito all´amministrazione ad astenersi dal compiere atti unilaterali nella direzione indicata dal MEF. La Gilda Unams sottolinea il paradosso che, mentre da una parte si assumono docenti di sostegno per assicurare una maggiore continuita´ dell´insegnamento agli alunni diversamente abili, dall´altra si taglia sulle posizioni economiche del personale ata che prevedono, tra l´altro, per i collaboratori scolastici l´assistenza agli stessi alunni disabili.

Nel corso della riunione sono state consegnate alle OO.SS. le tabelle dei monitoraggi degli organici di fatto docenti ed ata che sono ancora suscettibili di variazione per cui ogni valutazione e´ rinviata ad un prossimo incontro. La Gilda-Unams ha sollecitato l´attribuzione di ulteriori posti in presenza di richieste da parte degli USR.

Relativamente agli organici di diritto, il decreto e´ stato riformulato con i pareri della conferenza stato regioni ed e´ alla firma del ministro.

L´amministrazione ha poi fornito alle OO.SS. una tabella riepilogativa dell´incremento dei posti di sostegno previsto dal decreto scuola: i posti da attribuire per il 2013-14 sono 4447 e quindi il nuovo organico di sostegno ammontera´ a 67.795 posti.

 

 

Allegati

ARGOMENTI:  organici, sostegno,

Stai inviando il link del seguente articolo:

Incremento organico di sostegno, le tabelle Miur

La TUA email

Il tuo nome (e cognome)

L'email dell'amico/a

Puoi includere un piccolo messaggio (opzionale)

Misura antispam

Quanto fa 3 piu' 6?

Trattamento dati personali: Ho letto e accetto.