Comitato di valutazione: rottura con il Miur

La Gilda e le altre organizzazioni sindacali abbandonano il tavolo di fronte alla chiusura dell´amministrazione

mercoledì 16 marzo 2016
"Il Miur mantiene una posizione di totale chiusura sul comitato di valutazione e noi siamo pronti a intraprendere le vie legali".

E´ quanto dichiara la Fgu-Gilda degli Insegnanti dopo che la propria delegazione, assieme alle altre organizzazioni, ha abbandonato l´incontro convocato questa mattina a viale Trastevere tra sindacati e amministrazione sulla distribuzione del bonus ai docenti "meritevoli".

"Il ministero - spiega la delegazione - insiste nel considerare il comitato di valutazione un collegio imperfetto nel quale basterebbero soltanto poche persone per definire i criteri di assegnazione del bonus. Il ministero ha dimostrato totale chiusura anche sulla possibilità di contrattare le somme da distribuire, lasciando al dirigente scolastico campo totalmente libero nell´attribuzione del bonus".

"Gli spazi di partecipazione democratica e professionale - commenta Rino Di Meglio, coordinatore nazionale della Fgu-Gilda degli Insegnanti - si stanno paurosamente restringendo a favore di un leaderismo monocratico".


Roma, 16 marzo 2016
Ufficio stampa Gilda degli Insegnanti


Allegati